Controlli impianti elettrici

La verifica periodica sugli impianti elettrici soggetti al DPR 462/01 consiste nelle seguenti attività:

    1.    Controllo della documentazione relativa all’impianto (dichiarazioni di conformità, denuncia, progetto e precedenti verbali di verifica).
    2.    Esame a vista.
    3.    Prova di continuità dei conduttori di terra, di protezione ed equipotenziali.
    4.    Prove strumentali di corretto funzionamento degli interruttori differenziali (i cosidetti "salvavita").
    5.    Misura della resistenza di terra.
    6.    Misura dell’impedenza dell’anello di guasto (se e quando applicabile).
    7.    Misura delle tensioni di contatto e di passo (se e quando applicabile).