Bonus domotica per agevolare il building automation

Sono state inserite nell’Ecobonus Domotica 2020 le detrazioni IRPEF fino al 65% per chi investe in impianti di domotica e building automation.

I proprietari di casa che decidono di rendere smart la propria abitazione potranno usufruire del contributo fino al 31 dicembre 2020.

L’Ecobonus 2020 prevede un incentivo per chi sostiene spese per l’acquisto di apparecchiature che consentono il controllo da remoto di impianti elettrici e di riscaldamento, ovvero che permettono il controllo a distanza delle apparecchiature attraverso computer, tablet o smartphone.

Potranno usufruire del bonus non solo i singoli proprietari di un immobile, ma anche le associazioni tra professionisti, i titolari di partita IVA, i condomini per gli interventi che riguardano le parti comuni, i contribuenti con redditi d’impresa e gli enti pubblici o privati che non si dedicano ad attività commerciali e che decidono di investire in impianti di building automation.

Tra le aziende che si occupano d’installazioni domotiche si ricorda Ambrosi Impianti, azienda di Erbè, in provincia di Verona, che da anni si occupa dell’installazione di impianti elettrici per privati, enti pubblici a aziende.

Questa impresa, da diverso tempo, ha ampliato il suo raggio d’azione, includendo anche lavori di progettazione domotica a Verona e provincia.

 

Cookie