L’importanza del quadro elettrico

Il quadro elettrico è presente in ogni casa ed è posizionato in un luogo facilmente raggiungibile, per poter attivare o scollegare tempestivamente la corrente elettrica.

In un’abitazione moderna la progettazione dell’impianto elettrico è il fulcro dell’appartamento stesso e il quadro elettrico deve essere realizzato anche in funzione di un possibile ampliamento successivo: nel caso infatti si voglia aumentare la potenza dell’impianto stesso è indispensabile che il quadro elettrico sia in grado di supportarla.

Dal quadro partono diverse linee di diramazione, che a loro volta portano la corrente alle scatole di derivazione, per poi arrivare ad alimentare i diversi dispositivi elettrici presenti nell’abitazione.

In caso di guasto o malfunzionamento dell’impianto elettrico, il quadro di distribuzione scollega automaticamente e interrompere l’erogazione di corrente elettrica, evitando così brutti inconvenienti.

Il quadro, chiamato anche centralino elettrico, contiene infatti i dispositivi di protezione e manovra dell’impianto stesso.

Al suo interno è presente il “differenziale”, cioè il dispositivo elettrico, che si trova all’interno del quadro di distribuzione, che protegge dai rischi del corto circuito.

Ambrosi Impianti, azienda di Erbè, piccolo comune della provincia veronese, si occupa della progettazione, installazione, controllo, sistemazione e manutenzione di impianti elettrici e quadri di distribuzione civili e industriali.

 

Cookie