Materiali di qualità per impianti elettrici industriali

Gli impianti elettrici industriali sono più complessi di quelli civili, devono essere infatti progettati e realizzati seguendo rigide norme e devono essere installati esclusivamente da personale esperto e qualificato.

I materiali che vengono utilizzati per questo genere di impianti devono sempre essere di qualità e marchiati IMQ.

IMQ è l'ente italiano che si occupa della valutazione e certificazione dei prodotti e dei sistemi di qualità.

La sicurezza dei materiali è un aspetto fondamentale per quanto concerna l'installazione degli impianti elettrici industriali, vista la quantità di energia che devono gestire.

Occorre quindi progettare, per questo genere di impianti, diverse soluzioni per prevenire sovraccarichi e i cortocircuiti.

I materiali utilizzati per i tubi, inoltre, devono essere ignifughi e devono avere un diametro minimo di 20 mm per consentire l’ingresso e la fuoriuscita dei cavi.

I materiali impiegati per l’assemblamento degli impianti industriali devono poter inoltre durare nel tempo e resistere all’usura e alle intemperie, se posizionati all’esterno.

Le norme che regolamentano il rifacimento degli impianti industriali sono molto rigide e quindi possono eseguire tali lavorazioni esclusivamente persone altamente qualificate.

Ambrosi Impianti opera nel settore da diversi anni e ha al suo interno personale qualificato che ha la capacità e la professionalità per eseguire un impianto elettrico industriale perfettamente a norma.

Ambrosi Impianti opera a Verona e provincia e realizza impianti elettrici per stabilimenti industriali, capannoni, cantieri navali, raffinerie ed è sempre disponibile per redigere un preventivo di spesa su misura.

 

Cookie